La buon'anima di Ansitz Schneckart

Nel corso degli anni, il settore alberghiero mi ha conquistato: le sfide sempre nuove e il lavoro di squadra sono incredibilmente divertenti. Inoltre, c’è l’opportunità di conoscere persone magiche e le loro storie emozionanti da tutto il mondo.
Negli ultimi anni ho avuto modo di fare esperienza in alcuni grandi alberghi, ma il periodo più formativo è stato probabilmente al Seehotel Ambach, un hotel unico degli anni ’70 sul lago di Caldaro.
Negli ultimi 8 anni ho
con molte bellissime foto di amici e di amici.
ma anche brevi
Notti.
Relazioni con gli ospiti
Responsabile: delle richieste di prenotazione
sui servizi per gli ospiti e
Organizzazione del team di accoglienza
al coordinamento tra
i vari dipartimenti del
Casa.

Dopo questo lungo e soprattutto
tempo, e a causa di
un incontro interessante, l’Ansitz Schneckart mi ha trovato nell’autunno del 2021 e ho deciso che era giunto il momento di scrivere la mia piccola storia…

Quindi d’ora in poi potrò occuparmi del tuo
preoccupazioni e desideri:
prima, durante e dopo il vostro
Soggiorno. Insieme al team, organizzeremo la vostra magica colazione
preparare, riempire la cantina
e mostrarvi la nostra più bella
Rivelare i luoghi preferiti. Al
Escursioni a piedi, in bici, per ricaricare le batterie
o semplicemente per l’anima
penzolare. Suggerimenti per i ristoranti
e una o due cantine
sono ovviamente sempre inclusi.

Non vediamo l’ora di partecipare al
Per rendervi un luogo magico insieme!

“Ci auguriamo che l’Ansitz Schneckart diventi una casa piena di ricordi di esperienze e momenti di cui i nostri ospiti parleranno a lungo”.

Siamo noi i pazzi che hanno avuto il coraggio

“Tutti meritano lo stesso rispetto, indipendentemente dal cappello che indossano. Il benessere dei nostri dipendenti è per noi importante quanto quello degli ospiti, dei fornitori e della comunità”.

Timo e Werner si conoscono da oltre 30 anni e hanno vissuto la vita con tutti i suoi meravigliosi alti e bassi. E anche se non ci siamo incontrati per un po’, ogni incontro è stato come un abbraccio familiare.

Entrambi condividiamo l’amore per la vita in tutte le sue sfaccettature e siamo riusciti a liberarci delle nostre paure in molti ambiti. È così che l’idea del nascondiglio comune di Schneckart è nata per caso durante un’ottima cena. Alla fine della serata, era chiaro che l’avremmo fatto. Abbiamo risposto con un cordiale “È proprio per questo che lo facciamo” alle persone benintenzionate che ci hanno messo in guardia da tutti i rischi di una proprietà così fatiscente e vuota da un decennio e dalla nostra mancanza di esperienza nel settore “alberghiero”.

Entrambi siamo guidati da tre cose:  
  1. Le nostre famiglie, per le quali ci impegniamo e che sono il punto di riferimento per tutte le nostre azioni. Si tratta quindi di una casa di amici per la famiglia e gli amici.
  2. La nostra idea di ospitalità, senza pretese, ma tanto più calda e generosa. Ecco perché da Ansitz Schneckart potete fare (quasi) tutto.
  3. Il nostro piacere per i sentieri diversi, non convenzionali, non battuti. Pertanto, non si tratta di un hotel.

Benvenuti.