Un "Ansitz" del XV secolo. 
Ristrutturato nel 1850. 
Nel 2023 riportato in vita.

Secondo Wikipedia, un “Ansitz” è una residenza della bassa nobiltà con uno stato giuridico speciale. È importante rispettare questo inventario e il suo contesto storico. L’Ansitz ci ha trovato circa 10 anni fa. Da allora siamo passati davanti, intorno e dentro. Abbiamo sognato: di come poter rivitalizzare questo luogo insieme ai nostri amici, liberare la sua magia e aggiungere la nostra. Non abbiamo potuto resistere alla tentazione.

Ora è stato risvegliato con un bacio. Una casa di amici per amici. Per voi.

“L’Ansitz” storico

La casa padronale del tardo-medievale, periodo gotico del XV secolo, costituisce le fondamenta, che é stata accuratamente ristrutturata da zero in stretta collaborazione con l’ufficio del patrimonio, utilizzando materiali e tecniche originali. Abbiamo creato camere individuali all’interno delle planimetrie storiche. Ognuna diversa, ognuna speciale.

La nuova casa al cancello – Haus am Tor

Accanto al cancello del cantiere, un pollaio crollato resisteva. Qui si è potuto conservare ben poco, per cui si costruirà un nuovo edificio indipendente ma integrato, la casa al cancello – “Haus am Tor”. Non sappiamo ancora quando inizieremo con questo progietto. Quando sarà il momento giusto, lo sentiremo.

La genesi architettonica

Zeno Bampi (ufficio Bampi, Egna) è responsabile dell’architettura. Il progetto incluso l’interior porta la firma della Interior Designer Inge Schneckenburger (Schneckenburger Interior, Monaco). Franz Kosta e Werner Reifner (Studio Franz, Salorno) sono responsabili della “Haus am Tor”, il cui progetto è risultato vincitore di un concorso su invito presieduto da Florian Hartmann (dreisterneplus, Monaco).

DSC9955-1600x600

Contatto